Equilibrium
Mente e corpo in Equilibrio

Prossimi eventi

Apr
28
sab
10:00 Costruiamo il nostro tamburo – c... @ Cascina Cadè Vercelli
Costruiamo il nostro tamburo – c... @ Cascina Cadè Vercelli
Apr 28@10:00–Apr 29@18:00
Costruiamo il nostro tamburo - con Stefano Principini @ Cascina Cadè Vercelli  | Vercelli | Piemonte | Italia
Seminario di costruzione e pratica del tamburo e strumenti Sciamanici: “il Tao del Tamburo“ di Stefano Principini     Vorrei dare la possibilità a tutti coloro che da tempo desiderassero di costruire un tamburo sciamanico[...]

Errore: Feed sotto errore o non valido

Trattamenti rachide e spalla

Trattamenti rachide e spalla

triggerpointtherapy

Metodologie massoterapiche e manipolatorie per il trattamento di rachide e spalla

Trattamenti specifici per la colonna vertebrale e e le sue problematiche. Le statistiche indicano il mal di schiena come una delle principali problematiche che affliggono l’uomo moderno occidentale.
Il massaggio si è rivelato un valido aiuto nella prevenzione e nel trattamento del mal di schiena e della cervicalgia, là dove non è presente una patologia e ci riferisce ad un problema di tipo mio-tensivo.
Ci sono protocolli di lavoro per le principali problematiche della zona lombare, dorsale, cervicale e della spalla

IL MASSAGGIO TRIGGER POINTS

Un’attività fisica intensa senza la giusta preparazione. Errori posturali. Movimenti sbagliati che si ripetono nel tempo. Troppe ore davanti al computer o chine sull’asse da stiro, ma anche una vita eccessivamente sedentaria, in cui si trascorrono lunghi periodi nella stessa posizione senza dare la possibilità ai muscoli di allungarsi e distendersi. Tutti questi atteggiamenti possono provocare delle tensioni, debolezza dei muscoli e difficoltà nei movimenti degenerando in una vera e propria disfunzione muscolare che si manifesta, ad esempio, nella difficoltà a compiere atti semplici come stendere o alzare il braccio.

Un massaggio profondo dei tessuti, allora, può dare risultati ottimali alleviando i fastidi e migliorando la mobilità. Attraverso delle digitopressioni sui cosiddetti trigger points, i ‘punti grilletto’, dove si accumulano le tensioni, si proverà dapprima un fastidio ma dopo poche sedute si vedrà come le trazioni si allentano, i movimenti risultano più sciolti e il dolore scompare. Oltre che a sottoporsi ad un ciclo di massaggi, però, è importante anche modificare le proprie abitudini, correggere gli atteggiamenti posturali sbagliati ed evitare manovre ripetitive e continue nel tempo.